"INUIT DEL LARIO" - CANOA KAJAK 90 A.S.D.

LA PASSIONE PER IL KAYAK DA MARE, LA NATURA E GLI AMICI...



"vorrei imparare dal vento a respirare, dalla pioggia a cadere,
dalla corrente a portare le cose dove non vogliono andare
e avere la pazienza delle onde, di andare e venire
ricominciare a fluire..." (Tiromancino)



giovedì 22 aprile 2010

LIBRI - POPOLI ARTICI E SUBARTICI






E’ disponibile l’interessante studio di Luciana Vagge Saccorotti su popoli artici e subartici, dalla penisola di Kola in Russia europea alla Cukotka in Siberia orientale. Uno studio unico, forse il primo a livello europeo, completo e ricco d’informazioni su ben 28 popoli nativi! Popoli che hanno sempre vissuto di caccia, pesca e di allevamento ma che negli ultimi decenni sta subendo una forte trasformazione che mette in serio pericolo il delicato rapporto tra i nativi e l’ambiente dove vivono, cacciano, pescano ed allevano le renne.
.
Luciana Vagge Saccorotti ha predisposto una completa scheda di ogni popolo che comprende la lingua, la geografia, la storia, l’assetto sociale, le forme di habitat, l’alimentazione, le attività produttive, la tecnologia, la religione, le tradizioni, i miti ed i riti. Naturalmente è affrontato lo sciamanesimo e il culto dell’orso.
.
Il 1581 è l’anno a cui si fa risalire l’inizio della conquista della Siberia e non è stata solo terra in cui erano trasferiti condannati per delitti comuni o per reati politici; vi sono stati esiliati migliaia di servi della gleba che sono riusciti ad adattarsi nei nuovi territori e a creare economie di sopravvivenza, intrecciandosi con le popolazioni native.
.
L’autrice dedica la ricerca alle giovani generazioni, al fine “di contribuire a formare generazioni di uomini in grado di comprendere l’importanza e la bellezza di culture diverse dalla propria e saper lottare per il diritto alla loro sopravvivenza”. Luciana pone sempre una grande attenzione alle leggende e a riti popolari, in effetti occorre riconoscere che ha ragione, in quanto le popolazioni native non avendo sviluppato una loro scrittura debbano essere studiate attraverso l’utilizzo del folclore quale fonte storica per lo studio dell’etnogenesi dei popoli.
.
Il libro rientra nella storica attività dell’Istituto Geografico Polare “Silvio Zavatti”. Contiene una presentazione di Renato Zavatti in qualità di Direttore della rivista Il Polo ed una interessante prefazione del prof. Romano Mastromattei, già ordinario di antropologia culturale all’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”.
.
TITOLO: Popoli Artici e Subartici, dalla penisola di Kola alla Cukotka.
AUTORE: Luciana Vagge Saccarotti
EDITORE: Arctos Edizioni, Fermo
pubblicazione 2009, 210 pagine
.

Nessun commento:

Posta un commento