"INUIT DEL LARIO" - CANOA KAJAK 90 A.S.D.

LA PASSIONE PER IL KAYAK DA MARE, LA NATURA E GLI AMICI...



"vorrei imparare dal vento a respirare, dalla pioggia a cadere,
dalla corrente a portare le cose dove non vogliono andare
e avere la pazienza delle onde, di andare e venire
ricominciare a fluire..." (Tiromancino)



lunedì 26 maggio 2008

IL GERMANO REALE, L'ARISTOCRATICO DEL LAGO DALLA TESTA VERDE

maschio di Germano realeE’ senza dubbio l’anatra più comune da incontrare mentre pagaiamo. Appartiene all’ordine Aseriformes, famiglia Anatidae, uccelli acquatici conosciuti appunto come anatre. E’ inclusa nel gruppo “anatre di superficie”, che immergono solo la testa solo per nutrirsi, senza andare sott’acqua completamente. Il suo nome scientifico è Anas platyrhynchos.
.
femmina e maschioE l’anatra di superficie più grande, con una lunghezza corporea tra 81 e 98 cm. Il maschio ha la testa verde metallico, il becco giallo, uno stretto collarino bianco, il petto bruno-porporino e il resto del corpo grigio; la femmina è marroncina, simile a quella di altre specie di anatre di superficie, con specchio alare distintamente blu.
.
femmina di Germano realeCostruisce il nido nella vegetazione sulle rive di rogge e canali, anche molto stretti. Si nutre di vegetali che setaccia sui fondali. Il Germano reale ricerca il nutrimento in una posizione curiosa e tipica: immerge le parti anteriori del corpo, fino a porsi in posizione verticale, con la sola coda che spunta dall’acqua. Quando si nutre, tiene a bada altre anatre e gabbiani.
.
femmina con piccoliHa un volo molto potente (produce un forte sibilo caratteristico), lineare e con battito d’ali molto regolare, in grado di sfidare anche forti venti. Forma stormi solitamente piccoli e poco compatti, che volano nella tipica formazione a “V”. Si può osservare in gruppo con altre anatre di superficie, soprattutto con l’Alzavola.
.
coppia in voloFoto di Riccardo Agretti.

Nessun commento:

Posta un commento