"INUIT DEL LARIO" - CANOA KAJAK 90 A.S.D.

LA PASSIONE PER IL KAYAK DA MARE, LA NATURA E GLI AMICI...



"vorrei imparare dal vento a respirare, dalla pioggia a cadere,
dalla corrente a portare le cose dove non vogliono andare
e avere la pazienza delle onde, di andare e venire
ricominciare a fluire..." (Tiromancino)



lunedì 26 luglio 2010

I “DUE” LAGHI DI ANNONE (SECONDA PARTE)

panorama del lago di Annone dal monte Cornizzolo

Al di là della vegetazione rigogliosa delle rive si estendono alcuni paesi dal notevole patrimonio storico e artistico, come Annone, Civate, Isella, Sala al Barro e Oggiono, la cui origine viene fatta risalire all’epoca romana. Tutte queste località meritano una visita.


Chiesa di San Giorgio ad Annone

Annone per la chiesa di San Giorgio sormontata da un campanile romanico, il cui presbiterio è affrescato dal Maestro della Pala Sforzesca di Brera, oltre che per la chiesa della Madonna del Rosario, con tre navate e capitelli ionici, opera del Bovara. A Civate spicca il complesso monastico benedettino, fondato nell’ottavo secolo, con la chiesa di San Calogero nel borgo; ma merita sicuramente una visita la basilica di San Pietro al Monte (fondata verso l’anno 700) posta a mezza costa sul monte Cornizzolo: da lì si può godere di una bellissima vista sul lago di Annone e sulla Brianza.


Basilica di San Pietro al Monte

Il centro maggiore è Oggiono, separato dal lago da una morena alberata. Sulla piazza Sant’Eufemia si affaccia la chiesa plebana, dove è conservato un polittico di Marco d’Oggiono, discepolo di Leonardo da Vinci; l’altare neoclassico è opera del Bovara e di Pompeio Marchesi, gli affreschi di Andrea Appiani. All’esterno si innalza il campanile dal basamento di epoca romanica; a fianco il battistero con affreschi del Cinquecento. Non molto lontano dal centro storico di Oggiono, in riva al lago presso la località Bagnolo, ci si imbatte negli edifici di vecchie filande, segno dell’intensa produzione del baco da seta che caratterizzava l’intera Brianza fino a mezzo secolo fa.


Località Bagnolo
.

Nessun commento:

Posta un commento