"INUIT DEL LARIO" - CANOA KAJAK 90 A.S.D.

LA PASSIONE PER IL KAYAK DA MARE, LA NATURA E GLI AMICI...



"vorrei imparare dal vento a respirare, dalla pioggia a cadere,
dalla corrente a portare le cose dove non vogliono andare
e avere la pazienza delle onde, di andare e venire
ricominciare a fluire..." (Tiromancino)



giovedì 27 novembre 2008

"ARPHON" di AVATAK PAGAIE: UN'ANTICA TECNICA INUIT DA RISCOPRIRE COME GIOCO?

ArpioneL'arpione che usavano gli Inuit per la caccia di pesci ed animali dal kayak era uno strumento costituito da un'asta di legno che alla sua estremità era collocato l'arpione vero e proprio tramite un sistema scomponibile. L'arpione scagliato con l'uso di un utensile chiamato NORSAQ, se colpiva la preda, trascinava con se tramite una sagola, un galleggiante costituito da una pelle di foca gonfiata d'aria chiamato AVATAQ (o AVATAK). Questo sistema permetteva di non perdere la preda stremandola ed assicurare il cibo per la sopravvivenza della famiglia. Oggi purtroppo gli Inuit probabilmente non lo usano più...
.
ArpioneNoi però che non abbiamo bisogno di usare l'arpione per procurarci il cibo, possiamo usare questo affascinante strumento per divertirci simulando la caccia a finte foche. Per questa ragione ho pensato di riproporlo come oggetto di culto e... cambiando la forma della punta (arpione), utilizzarlo anche per fare gare di lancio dal kayak per colpire un bersaglio a forma di foca o altro, in acqua con l'uso del NORSAQ e di AVATAQ con sagola. Con tanto di regolamento si potranno conteggiare punteggi per determinare il vincitore. Che ne dite se organizzassimo una bella gara per la prossima primavera? Naturalmente sarà necessario allenarsi!
.
Norsaq
Testo e foto di Niko.
Nicola “Niko” De Florio vive a Varese e dalle sue mani ora non nascono solo le mitiche pagaie ma anche alcuni accessori tradizionali Inuit in legno.
“AVATAK PAGAIE” http://www.avatakpagaie.com/
Tel. +39 333 4924557
e-mail: avatak@libero.it
.

Nessun commento:

Posta un commento