"INUIT DEL LARIO" - CANOA KAJAK 90 A.S.D.

LA PASSIONE PER IL KAYAK DA MARE, LA NATURA E GLI AMICI...



"vorrei imparare dal vento a respirare, dalla pioggia a cadere,
dalla corrente a portare le cose dove non vogliono andare
e avere la pazienza delle onde, di andare e venire
ricominciare a fluire..." (Tiromancino)



lunedì 3 febbraio 2014

LIBRI - DOVE IL VENTO GRIDA PIU' FORTE




Quando Robert Peroni, trent'anni fa, arriva in Groenlandia per battere l'ennesimo record, si sente sperduto: una famiglia in Italia, e una professione, quella di esploratore, di cui non capisce più il senso. A ridare una direzione alla sua vita sono gli inuit, vero nome degli "eschimesi": nonostante i bianchi da anni impongano divieti che impediscono loro di vivere dignitosamente, lo accolgono come un amico, perché ogni uomo è solo se stesso e la solidarietà è un dovere. Affascinato da questa cultura, Robert si trasferisce nel centro più grosso della costa orientale, un paese di duemila abitanti, isolato nove mesi l'anno, e ne abbraccia la lingua, gli usi, le regole non scritte. Come il rifiuto di lamentarsi: la fame, il freddo, le privazioni sono accettate con il sorriso sulle labbra, perché soffrire è parte dell'esistenza. Da loro impara ad ascoltare le storie che porta il vento, la bellezza di vivere nel presente e la poesia nascosta nello sciamanesimo. “Dove il vento grida più forte" racconta l'incontro con un popolo straordinario, che ha come unica arma la dolcezza, e con una terra ostile e meravigliosa, in cui la natura è madre e matrigna, dispensatrice di vita e di morte. In mezzo a questo popolo che dà un nome ai venti e alle ombre ma non ha una parola per dire "futuro", ha scoperto il valore della solidarietà, dell'armonia con la natura, della condivisione, perché si vive e si muore tutti insieme. Ora ha finalmente accettato di raccontare la sua storia e soprattutto la ricchezza di gente poverissima che è sopravvissuta per secoli nella terra più aspra, ma rischia di scomparire di fronte all'uomo bianco. Eppure, "in quattromila anni non c'è mai stata una guerra. Siamo noi che dovremmo imparare da loro". 



TITOLO: Dove il vento grida più forte. La mia seconda vita con il popolo dei ghiacci.
AUTORE: Robert Peroni
EDITORE: Sperling & Kupfer
.



Nessun commento:

Posta un commento