"INUIT DEL LARIO" - CANOA KAJAK 90 A.S.D.

LA PASSIONE PER IL KAYAK DA MARE, LA NATURA E GLI AMICI...



"vorrei imparare dal vento a respirare, dalla pioggia a cadere,
dalla corrente a portare le cose dove non vogliono andare
e avere la pazienza delle onde, di andare e venire
ricominciare a fluire..." (Tiromancino)



lunedì 18 marzo 2013

I POPOLI DEI GHIACCI DEL GRANDE NORD (26)


E’ un dato di fatto che le città che in questo secolo si sono sviluppate nell’area artica sono poste alle foci dei fiumi principali o poco distanti da esse: Selekhard alla foce dell’Ob, Dudinka, Norilsk e Dikson alla foce dello Jenisej, Nordvik alla foce del Khatanga e Tiksi alla foce della Lena. Anadyr si trova invece sulla costa del Pacifico, alla foce del fiume omonimo. In tutte queste città la popolazione è rappresentata per il 50% da russi e per l’altro 50% da elementi nativi. 



Mentre i centri urbani con qualche migliaio o decina di migliaia di abitanti, presentano i segni tipici dell’urbanistica sovietica, caratterizzata da grandi edifici di 2-3 piani a forma allungata, molto simili a caserme, nelle piccole comunità sono ancora in uso la Jaranda e la Jurta, costruzioni tradizionali di forma circolare, costituite da un elaborato telaio di rami flessibili intrecciati ricoperto di pelli di renna cucite e sovrapposte; queste tende sono utilizzate in estate dagli allevatori nomadi i quali, sebbene posseggano un’abitazione stabile in legno nella fascia delle foreste, necessitano di un riparo mobile durante gli spostamenti estivi. 





Il grande patrimonio zoologico rappresenta un insostituibile valore materiale e strategico, che fornisce a molti popoli tutto ciò di cui necessitano per il proprio sostentamento. Il movimento delle mandrie più numerose viene facilmente controllato oggi con elicotteri e piccoli aeroplani; è stato inoltre introdotto un efficiente servizio veterinario. Accanto all’allevamento della renna, si è diffuso quello della volpe artica del visone, soprattutto nella penisola dei Ciukci, dove il mangime necessario per questa attività è costituito quasi completamente da animali marini. 



Nessun commento:

Posta un commento